Dal 15 al 19 febbraio a Padova, in Piazza Garibaldi, Via Santa Lucia e Corso Cavour, l’arte del cioccolato artigianale divente protagonista

Degustazioni, cooking show, laboratori per bambini in occasione della festa del cioccolato artigianale organizzata da A.C.C Associazione Commercianti del Centro e Terra & Arte con il patrocinio del Comune di Padova e Radio Piterpan e Radio Bella Monella media partner

La Fabbrica del cioccolato di Chocomoments fa tappa a Padova. Nel lungo weekend dal 15 al 19 febbraio la città veneta ospiterà la prima edizione della festa del cioccolato artigianale organizzata da A.C.C Associazione Commercianti del Centro e Terra & Arte con il patrocinio del Comune di Padova e Radio Piterpan e Radio Bella Monella media partner. Degustazioni, cooking show, lezioni per adulti e laboratori per bambini e la realizzazione in presa diretta di una tavoletta lunga 15 metri, sono solo alcune delle sorprese previste nell’evento dolce e goloso. In Piazza Garibaldi, Via Santa Lucia e in Corso Cavour è tutto pronto per la grande mostra mercato del cioccolato con stand sempre aperti mercoledì giovedì, venerdì e domenica dalle 10.00 alle 20.00 e sabato fino alle 23.00 – dove sarà possibile scoprire il ricco assortimento di gustose praline, tavolette al latte, fondenti e aromatizzate, creme spalmabili, liquori al cioccolato, le deliziose sacher e le intramontabili fragole con panna e cioccolato caldo. Inoltre per gli amanti del “cibo degli dei” ci sono anche le sculture di cioccolato e tante piccole raffinate creazioni tutte da gustare. Tra le attrazioni della festa c’è la grande struttura che mostra in presa diretta tutte le fasi di lavorazione del cioccolato con il percorso di conoscenza Choco Word Educational. Qui mercoledì e sabato alle 18.00 è previsto il cooking show “Come nasce una pralina” mentre venerdì e domenica sempre alle 18.00 il cooking show “Come nasce una sacher?”, entrambi a cura del maestro cioccolatiere Giancarlo Maestrone. Grande attesa per lo spettacolare show in programma giovedì alle 15.00 durante il quale una squadra di maestri ciococlatieri si sfiderà nella realizzazione in presa diretta di una tavoletta lunga 15 metri che verrà poi offerta in degustazione gratuita a tutti. Per i più piccoli c’è lo spazio Choco Baby aperto tutti i giorni dalle 15.30 alle 17.30 nel quale è possibile improvvisare con il cioccolato, per realizzare deliziosi cioccolatini con tutte le attrezzature necessarie: grembiuli, cappellini, guanti e attrezzi per la lavorazione (costo € 5.00). Sabato e domenica, infine, dalle 10.00 alle 12.00 gli adulti potranno imparare a fare i cioccolatini partecipando al mini-corsi di pralineria a cura dai maestri cioccolatieri ChocoMoments (costo € 30.00 a persona prenotazione obbligatoria [email protected]).

Info su www.chocomoments.it

Precedente Destinazione Romagna. Il Carnevale più antico d’Italia a Fano. Due giorni e una notte  12/19/26 Febbraio 2017 Successivo CortinaTerzoMillennio: i prossimi appuntamenti al Grand Hotel Miramonti Majestic di Cortina d’Ampezzo